Wed08272014

Back BLOG Lorenzo Castellani - Liberistinti #andiamoavanti, davvero

#andiamoavanti, davvero

alt

#andiamoavanti perchè una lettera deve scatenare appassionati dibattiti, ma non risse. #andiamoavanti perchè è irrilevante che qualcuno dica ad un gruppo di persone di valere zero quando hanno semplicemente espresso una posizione politica. #andiamoavanti perchè nessun candidato locale risente negativamente di uno scambio di idee sul futuro del partito e della politica italiana e #andiamoavanti perchè alcuni candidati hanno apposto la loro firma sopra quel documento. #andiamoavanti perchè indicare la rotta non significa voler affondare la nave, come qualcuno vuol far credere. #andiamoavanti perchè crediamo alle parole del Presidente Fini quando a Mirabello disse di non voler costruire "un'alleanza nazionale in piccolo,ma un Pdl in grande" e #andiamoavanti perchè non ci interessa di presidiare una microarea politica. #andiamoavanti perchè abbiamo cercato un dialogo maturo ed un confronto serio, ma abbiamo trovato un deserto di argomenti ed un mare di provocazioni. #andiamoavanti perchè vogliamo avviare la fase costituente di un partito grande, plurale,liberale e repubblicano che ambisca a governare. E #andiamoavanti perchè questo leggiamo nelle parole del Presidente Fini.#andiamoavanti perchè non ci interessa preservare vecchie identità, ma costruirne di nuove con gli ideali di cui ci facciamo portatori.#andiamoavanti per costruire un movimento aperto, contendibile e leggero che sia l'avanguardia della politica italiana e #andiamoavanti con le forze che con convinzione sostengono le riforme del Governo Monti. #andiamoavanti perchè agli slogan, preferiamo le idee.  #andiamoavanti perchè alla struttura e alla burocrazia preferiamo al partecipazione e la società civile.#andiamoavanti per costruire una nuova stagione politica caratterizzata da metodi, organizzazione e persone nuove che possano riformare profondamente il Paese. Andiamo avanti davvero perchè chi oggi frena è già rimasto indietro.



I NOSTRI BLOGGER

Foad Aodi - Eugenio Balsamo - Stefania Barzini - Stefano Basilico - Alessandro Bortolotti - Luca Borghini - Nuccio Bovalino - Maurizio Boscarol - Paola Bottero - Marco Brando - Federico Brusadelli - Emanuele Capoano - Massimiliano Caramazza - Massimo Carletti - Giorgio Cavagnaro - Giovanni Choukhadarian - Alessandro Carbone - Alessandro Carmignani - Fabio Chiusi - Federica Colonna - Fiorello Cortiana - Giovanni Coletta - Giuliano Compagno - Giuseppe Cecere - Ugo Maria Chirico - Giuseppe Ciraolo - Barbara Ciabò - Umberto Croppi - Giovanni Decaro - Fortunata Dell'Orzo - Francesco De Palo - Alfredo De Vuono - Leonardo D'Imporzano - Valeria Ercoli - Adriano Falanga- Caterina Filesi - Paolo Fini - Costanza Firrao - Christian Francia - Salvatore Francone - Marcello Frigeri - Tonia Garofano - Andrea Giorgio - Violetto Gorrasi - Fabio Granata - Andrea Grasso - Marco Iacona - Fabio Invernici - Vito Kahlun - Luciano Lanna - Fabio Lazzari - Loris Lazzaro - Manlio Lilli - Francesco Linguiti - Riccardo Lo Monaco - Cristian Lucci - Matteo Maltinti - Giuseppe Mancini - Gaetano Marolla - Maurizio Miceli - Marco Mitrugno - Mirko Montuori - Angela Napoli - Giovanna Nuvoletti - Francesco Onorato - Carmelo Palma - Francesca Papasergi - Lina Pasca - Andrea Pedrana - Luca Antonio Pepe - Flavia Perina - Emanuela Perinetti Casoni - Stefano Poma - Giorgio Puppi - Daniele Priori - Miro Renzaglia - Alessandro Rimassa - Dario Risuglia - Francesco Rosati - Giorgio Rosponi - Filippo Rossi - Roberto Sassi - Emiliano Sbaraglia - Gabriele Scarfone - Stefano Schiavi - Marco Scialdone - Maria Beatrice Scibetta - Pier Paolo Segneri- Giacomo Semeraro - Piero Signani - Matteo Soraci - Riccardo Spotorno - Andrea Tafini - Annalisa Terranova - Alessandro Venzano - Andrea Verde - Lina Urbani - Sergio Talamo - Luigi Tozzi