Thu08212014

Back POLITICA Politica Articolo 18, la Cgil non ci sta.
Ma il governo ha "chiuso" la riforma

Articolo 18, la Cgil non ci sta.
Ma il governo ha "chiuso" la riforma

alt
alt
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

L’appello del capo dello Stato rischia di cadere nel vuoto. Le ultime cronache parlano di un accordo in salita e il principale soggetto contrario a condividere la bozza del governo resta la Cgil. Susanna Camusso dice di non avere dubbi sulle intenzioni del governo, cioè quelle di «manomettere l’articolo 18». «È più che fondato il timore che in realtà l'obiettivo del governo non sia un accordo positivo per il lavoro ma i licenziamenti facili».

Insomma, c’è molta cautela e gli unici a mostrare ottimismo sono i rappresentanti delle imprese che considerano fattibile un accordo a breve termine. Sul fronte politico è il Partito democratico a essere più preoccupato perché coinvolto, data la vicinanza al sindacato della sinistra. E così Bersani chiede all’esecutivo di «colmare le distanze» non essendo riuscito a trascinare la Cgil verso una conclusione ragionata, mentre Cisl e Uil sono più propensi a chiudere la partita nel modo meno indolore possibile. Per questo tra i vertici della triplice vanno avanti incontri e negoziati.

Dopo il vertice di ieri sera Camusso, Bonanni e Angeletti – presente anche l’Ugl Centrella – si sono visti a Palazzo Chigi. Nelle prossime ore governo e sindacati ci riproveranno, ma è difficile che possa trovarsi un’intesa. Forse finirà come ha annunciato Elsa Fornero e cioè che il pacchetto lavoro sarà portato in parlamento per una maggiore riflessione.



I NOSTRI BLOGGER

Foad Aodi - Eugenio Balsamo - Stefania Barzini - Stefano Basilico - Alessandro Bortolotti - Luca Borghini - Nuccio Bovalino - Maurizio Boscarol - Paola Bottero - Marco Brando - Federico Brusadelli - Emanuele Capoano - Massimiliano Caramazza - Massimo Carletti - Giorgio Cavagnaro - Giovanni Choukhadarian - Alessandro Carbone - Alessandro Carmignani - Fabio Chiusi - Federica Colonna - Fiorello Cortiana - Giovanni Coletta - Giuliano Compagno - Giuseppe Cecere - Ugo Maria Chirico - Giuseppe Ciraolo - Barbara Ciabò - Umberto Croppi - Giovanni Decaro - Fortunata Dell'Orzo - Francesco De Palo - Alfredo De Vuono - Leonardo D'Imporzano - Valeria Ercoli - Adriano Falanga- Caterina Filesi - Paolo Fini - Costanza Firrao - Christian Francia - Salvatore Francone - Marcello Frigeri - Tonia Garofano - Andrea Giorgio - Violetto Gorrasi - Fabio Granata - Andrea Grasso - Marco Iacona - Fabio Invernici - Vito Kahlun - Luciano Lanna - Fabio Lazzari - Loris Lazzaro - Manlio Lilli - Francesco Linguiti - Riccardo Lo Monaco - Cristian Lucci - Matteo Maltinti - Giuseppe Mancini - Gaetano Marolla - Maurizio Miceli - Marco Mitrugno - Mirko Montuori - Angela Napoli - Giovanna Nuvoletti - Francesco Onorato - Carmelo Palma - Francesca Papasergi - Lina Pasca - Andrea Pedrana - Luca Antonio Pepe - Flavia Perina - Emanuela Perinetti Casoni - Stefano Poma - Giorgio Puppi - Daniele Priori - Miro Renzaglia - Alessandro Rimassa - Dario Risuglia - Francesco Rosati - Giorgio Rosponi - Filippo Rossi - Roberto Sassi - Emiliano Sbaraglia - Gabriele Scarfone - Stefano Schiavi - Marco Scialdone - Maria Beatrice Scibetta - Pier Paolo Segneri- Giacomo Semeraro - Piero Signani - Matteo Soraci - Riccardo Spotorno - Andrea Tafini - Annalisa Terranova - Alessandro Venzano - Andrea Verde - Lina Urbani - Sergio Talamo - Luigi Tozzi