Mon04212014

Lombardia portami via

alt

La regione Lombardia sta stabilendo ogni genere di record e probabilmente vuole battere se stessa. Vanta il triste primato di 10 consiglieri regionali indagati su 80, una media chi si attesta al 12,5% una cifra, davvero, sconsiderata. Il governatore Formigoni non  vuole sentir parlare di dimissioni nonostante l’immagine sia ormai pesantemente macchiata e compromessa dagli avvisi di garanzia che fioccano come funghi e pesano come tante spade di Damocle e molti sono accomunati dalla stessa matrice di reato: la corruzione. Infatti la metà di essi  dovrà rispondere davanti ai giudici delle presunte tangenti che vengono loro contestate. Il primo si chiama Gianluca Rinaldin, consigliere in quota Pdl, sotto inchiesta, appunto, per tangenti, seguito dall’ormai arcinoto Filippo Penati che era la punta dell’iceberg del ‘’sistema Sesto san Giovanni’’, del quale tanto si è scritto e parlato, che vede nella figura di Penati colui che, in qualità di sindaco di Sesto, avrebbe ricevuto tangenti in cambio di concessioni edilizie affidate agli imprenditori interessati. Da quel giorno Penati ha lasciato il Pd, partito nel quale militava, ed è confluito nel gruppo misto e si è autosospeso da vice presidente della regione Lombardia  ma non si è dimesso, pertanto impavidamente  continua a ricevere lo stipendio da consigliere; tra l’altro lui è stato anche capo della segreteria di Bersani, ruolo non indifferente proprio perché Bersani è del Pd il segretario.   Troviamo poi l’ex vice presidente del consiglio regionale Nicoli Cristiani che è stato arrestato il 30 novembre per corruzione e rilasciato il 24 febbraio.  C’è anche Angelo Giammario consigliere Pdl indagato per corruzione e finanziamento illecito ai partiti. Arriviamo quindi a Davide Boni presidente leghista del consiglio regionale indagato per corruzione e finanziamento illecito. A questo punto rimangono gli altri cinque indagati in salsa mista Pdl-Lega più o meno conosciuti come Monica Rizzi assessore leghista allo sport indagata per trattamento illecito di dati protetti o come dimenticare l’ormai celeberrima Nicole Minetti, consigliere Pdl indagata per  induzione e  favoreggiamento della prostituzione nel  cosiddetto processo Ruby.  C’è poi chi è sotto inchiesta per associazione a delinquere, come l’assessore all’urbanistica e al territorio il leghista Daniele Bellotti ed infine chi salta agli onori delle cronache facendo parlare di sé, per una volta, di più di qualche illustre famigliare: è il caso di Romano La Russa, assessore alla sicurezza,  indagato, pochissimi giorni fa, per finanziamento illecito ai partiti. E c’è infine chi ha fatto male i conti di proposito finendo nell’occhio dei pm per bancarotta: si tratta di Massimo Ponzoni, consigliere del Pdl. Avanti il prossimo.



I NOSTRI BLOGGER

Foad Aodi - Eugenio Balsamo - Stefania Barzini - Stefano Basilico - Alessandro Bortolotti - Luca Borghini - Nuccio Bovalino - Maurizio Boscarol - Paola Bottero - Marco Brando - Federico Brusadelli - Emanuele Capoano - Massimiliano Caramazza - Massimo Carletti - Giorgio Cavagnaro - Giovanni Choukhadarian - Alessandro Carbone - Alessandro Carmignani - Fabio Chiusi - Federica Colonna - Fiorello Cortiana - Giovanni Coletta - Giuliano Compagno - Giuseppe Cecere - Ugo Maria Chirico - Giuseppe Ciraolo - Barbara Ciabò - Umberto Croppi - Giovanni Decaro - Fortunata Dell'Orzo - Francesco De Palo - Alfredo De Vuono - Leonardo D'Imporzano - Valeria Ercoli - Adriano Falanga- Caterina Filesi - Paolo Fini - Costanza Firrao - Christian Francia - Salvatore Francone - Marcello Frigeri - Tonia Garofano - Andrea Giorgio - Violetto Gorrasi - Fabio Granata - Andrea Grasso - Marco Iacona - Fabio Invernici - Vito Kahlun - Luciano Lanna - Fabio Lazzari - Loris Lazzaro - Manlio Lilli - Francesco Linguiti - Riccardo Lo Monaco - Cristian Lucci - Matteo Maltinti - Giuseppe Mancini - Gaetano Marolla - Maurizio Miceli - Marco Mitrugno - Mirko Montuori - Angela Napoli - Giovanna Nuvoletti - Francesco Onorato - Carmelo Palma - Francesca Papasergi - Lina Pasca - Andrea Pedrana - Luca Antonio Pepe - Flavia Perina - Emanuela Perinetti Casoni - Stefano Poma - Giorgio Puppi - Daniele Priori - Miro Renzaglia - Alessandro Rimassa - Dario Risuglia - Francesco Rosati - Giorgio Rosponi - Filippo Rossi - Roberto Sassi - Emiliano Sbaraglia - Gabriele Scarfone - Stefano Schiavi - Marco Scialdone - Maria Beatrice Scibetta - Pier Paolo Segneri- Giacomo Semeraro - Piero Signani - Matteo Soraci - Riccardo Spotorno - Andrea Tafini - Annalisa Terranova - Alessandro Venzano - Andrea Verde - Lina Urbani - Sergio Talamo - Luigi Tozzi